Motori

Vespa elettrica, è l’ora

Aperta la piattaforma per prenotare la nuova Vespa Elettrica della Piaggio, al costo di 6.390 euro. Ha autonomia di 100 chilometri orari. Presto sarà affiancata dalla Vespa Elettrica X
Web Hosting

Milano

Amanti e appassionati della Vespa, è il giorno tanto atteso. Partono infatti le prenotazioni per il veicolo elettrico, dal costo di 6.390 euro. Quello che era stato comunicato a fine agosto, ossia la produzione dei primi modelli Piaggio completamente elettrici, ora entra in una nuova fase. E’ stata aperta la piattaforma per le prenotazioni online al sito elettrica.vespa.com.

Per potersene aggiudicare una, servono 600 euro di acconto, da scalare poi dal prezzo finale. Quest’ultimo si salderà dal concessionario in cui si andrà materialmente a ritirare lo scooter. Il primo modello ha tutte le caratteristiche dello scooter: 50 cc di cilindrata, power unit da 4 Kw che può portare a viaggiare a 45 km/h. Potranno guidarla anche i ragazzi con più di 14 anni o quelli muniti di patente per i mezzi più leggeri. La batteria ha un’autonomia di 100 chilometri (ioni di litio). Per raggiungere questo chilometraggio, è consigliabile inserire la modalità Eco che limita la velocità a 30 km/h, garantendo consumi ridotti. C’è anche la retromarcia. Il cavo per ricaricare la Vespa è nel sottosella, dove c’è il posto pure per il casco. Assolutamente priva di rumore, non ha emissioni. E’ dunque sostenibile al 100 per cento.

Piaggio attenderà il prossimo Eicma (l’8 novembre) per il debutto pubblico. In quel mese arriverà anche sul mercato europeo. I clienti che vivono negli Stati Uniti e in Cina dovranno pazientare un po’ di più, ossia fino all’inizio del prossimo anno. Ricordate che le prenotazioni al momento possono essere effettuate esclusivamente su internet, dove esiste l’opportunità di avere una targhetta personalizzata incisa a laser e installata sulla carrozzeria. Nella primavera del 2019, Piaggio ha già messo in calendario l’esordio di Vespa Elettrica X, mezzo ibrido con autonomia pari a 200 km e un generatore a benzina che garantisce un supporto al motore elettrico. La Vespa Elettrica non resterà sola per molti mesi. Verrà affiancata tra poco tempo da una sorella. C’è da giurarci: piaceranno entrambe.

Informazioni sull'autore

Alessandro Pignatelli

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting