Economia

Illy Caffè, arrivano le cialde compatibili nespresso

Illy Caffè: sarà possibile gustare anche le cialde e le capsule compatibili con Nespresso grazie all'accordo con i tedeschi di Jab. L'azienda non passa di mano, resta italiana e a conduzione familiare
Web Hosting

Trieste

Illy Caffè ha annunciato che produrrà cialde e capsule compatibili Nespresso. Una svolta storica per l’azienda italiana, che finora obbligava ad avere una macchina dedicata per gustare il proprio caffè. Ora, invece, si potrà fare la bevanda Illy anche in una normale macchina automatica.

La novità è stata resa possibile dall’accordo che il Gruppo Illy ha raggiunto con i tedeschi di Jab, che controllano a loro volta l’azienda olandese di caffè e tabacco Jde. Sarà questa a incapsulare il caffè Illy prodotto nel nostro Paese e poi a distribuirlo in tutta Europa. In Italia, però, le capsule compatibili Nespresso della Illy saranno distribuite dalla stessa azienda di Trieste. Naturalmente questa è una scelta fortemente strategica: le capsule Illy potranno essere considerate a tutti gli effetti un prodotto italiano con tecnologia straniera.

Dalla sede principale arriva comunque la rassicurazione che non ci sono passaggi di consegne: l’azienda resta italiana. Massimo Pogliati, amministratore delegato, precisa: “Con Jab dimostriamo che è possibile fare accordi con grandi player senza essere comprati. La produzione resterà al 100 per cento familiare”. Una frase che sa anche un po’ di stoccata a quanti hanno ceduto in mani estere decenni di storia italiana (Versace e Candy gli ultimi casi). Illy Caffè ha fatto una scelta differente: continuerà a tutelare e a rappresentare il made in Italy nel complesso mondo della torrefazione europea.

Informazioni sull'autore

Alessandro Pignatelli

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting