Sport

Giovi: “Sir, chiudiamo il conto a Verona”

L'esultanza dei ragazzi della Sir Safety Conad Perugia
Web Hosting

“Gara 3 a Verona è un appuntamento fondamentale. Sarebbe importante riuscire a chiudere la serie e soprattutto continuare ad esprimerci in campo ai livelli delle prime due partite”. Andrea Giovi fissa l’obiettivo della Sir Safety Conad Perugia. Una Sir che ha potuto godere di qualche giorno di “riposo” attivo” visto che questa settimana, grazie agli impegni di Verona in Challenge Cup, non giocherà domenica ma tornerà in campo mercoledì. E con una vittoria chiuderebbe i giochi.

“Intanto – sorride Giovi – è quasi strano aver avuto tutti questi giorni di allenamento senza neanche una partita, visto che eravamo abituati a giocare ogni tre giorni! Ma, scherzi a parte, ci voleva per recuperare e per sistemare alcune cose di squadra. Abbiamo fatto e stiamo facendo ancora un bel lavoro fisico e tanto lavoro tecnico, rivedendo delle situazioni di gioco dove dobbiamo crescere. Sappiamo bene che sarà un match duro e complicato, perché loro non hanno più chance se non vincendo e sicuramente, davanti ai loro tifosi, daranno il massimo”.

I primi due confronti hanno evidenziato una crescita costante di Perugia in tutti i fondamentali a cominciare dalla battuta, che ha fatto male a Verona (14 ace e 28 errori, un saldo migliore di quello del campionato), e ricezione. Qui la Sir ha viaggiato al 40% di positiva in gara 1, e al 57% in gara 2. Dati positivi, ancor più se si considera che Verona può contare su giocatori forti al servizio come Kovacevic, Starovic e Sander senza dimenticare le battute flot di Zingel e Anzani.  Un ruolo importante, insieme alla crescita di Kaliberda e Russell, lo ha avuto proprio Giovi che sottolinea anche l’importanza del pubblico del PalaEvangelisti in gara 2.  “Domenica c’era un palazzetto meraviglioso, un grande pubblico che ci ha fatto sentire la sua presenza per tutta la partita e la curva dei Sirmaniaci spettacolare. So che c’è fermento anche per la trasferta del 23 marzo e noi contiamo sul loro sostegno anche e Verona”.

 

Informazioni sull'autore

ncn

Commenta

Clicca qui per pubblicare il commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting