Università

Genetista va in pensione e lascia 250 mila euro all’Università

Va in pensione dopo 40 anni come docente e lascia all'Università di Pavia 250 mila euro per la ricerca. Il bellissimo gesto dell'ex numero uno del dipartimento di Biologia e Biotecnologie Alessandra Albertini
Web Hosting

Dopo 40 anni, è andata in pensione, ma non senza fare un enorme regalo all’Università di Pavia presso cui ha svolto la sua professione. Alessandra Albertini, genetista, lavorava al Dipartimento di Biologia e Biotecnologie ‘Spallanzani’ della città lombarda e, una volta andata in pensione, ha deciso di lasciare 250 mila euro all’Ateneo per la ricerca. Dal 2012, Albertini era direttrice del dipartimento. I soldi lasciati hanno uno scopo preciso: entro il 2023, cofinanziare posizioni di ricercatori a tempo determinato junior e assegnisti di ricerca.

La notizia è stata pubblicata dalla Provincia Pavese. L’ex docente ha detto al giornale: “E’ un atto di fiducia nei confronti del futuro e di ringraziamento per il passato. Perché io credo nei giovani”. E ancora: “Mi dispiace vedere oggi giovani di 30 – 40 anni vivere nel completo precariato, considerando anche solo la nomina a professore associato come un miraggio lontano. I tempi di stabilizzazione in università si sono sempre più dilatati. Oggi ci sono bravi scienziati che, a 50 anni, ancora lottano per una cattedra stabile. Lo trovo ingiusto e grave”.

La generosa donazione è in memoria di padre e nonno: “Le due persone che mi hanno insegnato l’importanza di condividere con gli altri le proprie fortune, se si hanno le possibilità. Dedico quindi i 250 mila euro alla memoria dei miei cari defunti. che amavano la cultura e la generosità”. Spera di aprire una strada con il suo gesto: “Attraverso il crowdfunding per esempio. Vero che siamo in crisi, ma ritengo che il nostro rimanga un Paese in cui c’è chi è disposto a contribuire di tasca propria al progresso. Penso che nella nostra società ci sia ancora tanta solidarietà, umanità, ingegno. Basta alimentarli”. Lei lo ha fatto. Ora avanti un altro.

Informazioni sull'autore

Alessandro Pignatelli

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting