Calcio Sport

‘Football Finance 100’: Usa, Paesi Arabi e Cina già dominano il Calcio

Significativo il riposizionamento dei cento club più ricchi del mondo. L'Europa perde posizioni, primo il City, la Juventus al nono posto
Web Hosting

Il calcio è dominato dagli emiri e dai cinesi. Nulla di nuovo sotto il sole ma adesso questo dato viene certificato dalla puntuale ricerca effettuata dalla società londinese Soccerex, il noto studio annuale ‘Football Finance 100’ che stabilisce quali sono i 100 club più ricchi al mondo in base al patrimonio dei proprietari, il valore del parco giocatori, il patrimonio mobiliare e immobiliare e il debito netto.
Ebbene, le gerarchie del calcio mondiale sono in fase di riposizionamento, a disegnare i nuovi scenari i soldi in arrivo da Asia, Stati Uniti e paesi arabi: basti dire che quasi un terzo del totale nella ‘top 100’, il 30% dei club in classifica,hanno proprietari statunitensi o cinesi. Di più: hanno un proprietario statunitense il 18% dei primi 100 club e il 23% dei primi 30, sono statunitensi non solo svariati club italiani e francesi ma anche un quarto delle squadre della Premier League. La Cina possiede invece il 13% dei club nella Top 100, mentre in vetta alla classifica resta ancora l’Europa con il 28%.
Manco a dirlo, le prime tre posizioni sono occupate dai club di proprietà degli emiri: il Manchester City (grazie al valore della rosa e alla forza della proprietà dal punto di vista degli investimenti), il Paris Saint Germain e il Bayern Monaco.
Seguono Tottenham, Arsenal e Real Madrid, quindi Barcellona e Manchester United. E’ questa l’elite del calcio mondiale in cui si inserisce – al nono posto e con ambizioni di risalita – il primo club italiano, naturalmente la Juventus, mentre il Chelsea chiude la Top 10.
La Juventus, per inciso, può vantare risorse in contanti pari a 140 milioni di euro e un parco giocatori del valore di 768 milioni di euro, mentre la forza della proprietà è valutata in 253 milioni di euro: per dare un’idea, Milan, Lazio, Napoli, Inter e Roma insieme arrivano a rappresentare appena il 50% del totale dei bianconeri. In classifica c’è la 23esima piazza per il Napoli, la 24esima per l’Inter, mentre il Milan è al 39° posto, addirittura 61esima la Roma.
Lo spazio dall’11° al 20° posto comprende molti club cinesi e statunitensi. Tra questi il Guangzhou Evergrande si piazza al 12° posto grazie al proprietario, il Gruppo Evergrande e il colosso digitale Alibaba. Il Guangzhou Evergrande, con i suoi 179 miliardi di euro, sovrasta il mercato cinese, così come il Psg la fa da padrone in Francia grazie ai 269 miliardi di euro proveniente dai petroldollari.

Informazioni sull'autore

ncn

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting