Spettacoli

Festival di Sanremo: ecco quali sono i compensi

Dopo le polemiche sui compensi, ecco quanto prenderanno Baglioni, Bisio e Raffaele per il Festival di Sanremo 2019. Ma l'unica situazione definita è quella del primo, per gli altri due si gioca al ribasso
Web Hosting

Claudio Baglioni, il conduttore della 69esima edizione del Festival di Sanremo, dovrebbe guadagnare 700 mila euro. Claudio Bisio e Virginia Raffaele avrebbero firmato solo pre-contratti per una cifra di 450 mila euro per lui e di 350 mila euro per lei. Numeri in linea con quelli dell’anno passato, quando il conduttore guadagnò 600 mila euro (il ritocco è stato necessario dopo il grande successo dell’edizione 2018); Michelle Hunziker e Favino portarono a casa rispettivamente 400 e 300 mila euro. L’unica situazione già definita, comunque, sarebbe quella di Baglioni.

I pre-contratti non sono i contratti a in viale Mazzini è mutato il vento. Così, a Bisio si vorrebbe arrivare a 250 mila euro, a Virginia a 150 mila euro. Sarebbe in corso una trattativa con l’agente Beppe Caschetto, che ha nel suo portafoglio Raffaele e che si è occupato pure del compenso del comico. In Rai, il tema dei compensi è fortemente d’attualità, come dimostra anche la polemica tra Di Maio e Fazio.

Pure nel 2017 i guadagni dell’edizione sanremese furono alti: a Carlo Conti 650 mila euro, Maria De Filippi partecipò a titolo gratuito. Fazio prese 600 mila euro quando fu lui il conduttore. Il budget del 2019 è sugli stessi binari: l’anno scorso la raccolta pubblicitaria arrivò a 25 milioni di euro circa, le uscite furono di 16 milioni e mezzo. Anche quest’anno le uscite saranno grosso modo le stesse. Anzi, gli incassi pubblicitari potrebbero essere pure superiori.

Informazioni sull'autore

Alessandro Pignatelli

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting