Politica

Conte: “Su reddito e pensioni nessun problema”

“Lo slittamento del decreto su reddito di cittadinanza e quota 100 è dovuto al fatto che, come dire, è un progetto molto complesso: ci stiamo lavorando come sapete da mesi, vogliamo farlo bene. Stiamo prevedendo un sistema integrato, e quindi abbiamo differito alla settimana prossima perché stiamo acquisendo anche il parere da parte della Ragioneria. Questo non significa che ci sia alcun problema, assolutamente”.
Web Hosting

di Giuseppe Conte*

Reddito di cittadinanza e quota 100: quando partiranno

Quello che interessa però, è la pubblicazione in Gazzetta ufficiale: quindi dovete considerare il momento in cui viene deliberato in Consiglio dei ministri e pubblicato in Gazzetta. Se noi facciamo tutte le verifiche prima lo pubblicheremo comunque in Gazzetta in un momento tempestivo.

La querelle sulla Tav

Sulla Tav tutto il governo si esprimerà, nel senso che adesso abbiamo un lavoro istruttorio che è stato completato: io, confesso, non l’ho ancora letto.
Lo studierò anch’io, lo studieremo tutti e definiremo poi come abbiamo detto un percorso di valutazione trasparente, comunicato ai cittadini. Ed espliciteremo poi la decisione finale del governo.

La Lega in piazza per dire sì alla Torino-Lione

Non è un problema che scenda in piazza la Lega, o il Movimento, che scendano in piazza i cittadini. Noi abbiamo incontrato anche i soggetti coinvolti direttamente, le comunità locali, abbiamo definito un percorso.
A fine dicembre attendevamo il lavoro istruttorio della commissione che è stato completato: dateci il tempo di esaminarlo e dopo comunicheremo, ci riuniremo a livello governativo ovviamente, sentiremo la proposta del ministro Toninelli e condivideremo poi un percorso anche trasparente con i cittadini e di decisioni finali.

Il rallentamento dell’economia

Temevo un dato negativo, anche perché già per alcuni partner europei i dati erano stati anticipati, quindi era difficile che anche per l’Italia non ci fosse un dato di segno negativo.
Ma vedete, ancor di più è importante aver anticipato prima e compreso che sarebbe stata questa la ragionevole evoluzione del trend economico, e anche per questo è stato ancor più importante intervenire con quella manovra economica nel segno della crescita, dello sviluppo sociale.

I migranti della Sea Watch

Lunedì incontrerò il commissario Avramopoulos, come anche il ministro Salvini lo incontrerà.
Abbiamo un tema all’ordine del giorno, il ricollocamento dei migranti che sono sbarcati a Pozzallo e a Catania. È un tema che anche per noi rimane di sempre di attualità, che non abbiamo mai accantonato.
La Commissione europea ha gestito la vicenda dello sbarco maltese direttamente, e questo ci fa molto piacere perché la nostra linea è stata sempre di una gestione condivisa, di un meccanismo europeo.
Adesso la Commissione europea sta prendendo in mano la situazione, e ipeto che ci fa molto piacere, quindi il commissario Avramopoulos viene investito anche di questa soluzione. La nostra linea di rigore e di fermezza non cambia, quel caso l’abbiamo considerato eccezionale, ma vogliamo che gli altri paesi rispettino gli impegni e le regole. Non si può pretendere che l’Italia sia l’unica a rispettare impegni e regole.

La questione trivelle

Sicuramente il governo esprime in materia una sensibilità diversa rispetto al passato. La questione è specifica e di competenza del ministro Di Maio e del ministro Costa, ma evidentemente faremo anche una riflessione comune al governo e valuteremo.
Adesso non mi chiedete permesso per permesso, ma sicuramente c’è appunto una sensibilità comune del governo per rivedere le autorizzazioni delle trivelle perché non è questa, secondo noi, la soluzione da offrire al paese per rafforzare quella che è la capacità energetica del paese, la sua autonomia energetica.
Dopodiché, sulle singole situazioni, aspetteremo le valutazioni dei ministri Di Maio e Costa, poi le condivideremo.

*Risposte date dal presidente del Consiglio Conte nel punto stampa a margine del suo intervento agli Stati generali dei consulenti del lavoro

Informazioni sull'autore

Alessio Garofoli

Nasco a Roma nell'anno in cui esplode la lotta armata. Come giornalista professionista e comunicatore mi sono sempre occupato di politica e affini.

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting