Cronaca

“Battisti libero”. Striscione choc al Colosseo

Con l'estradizione già avvenuta, il destino di Cesare Battisti è ormai segnato.
Web Hosting

di Redazione

Tuttavia qualcuno non si arrende e, anzi, continua a dipingere il terrorista rosso come un capro espiatorio perseguitato da una giustizia ingiusta. Così ieri sera è comparso uno striscione discutibile a Roma, al Colosseo: “Battisti libero, amnistia per i compagni, noi restiamo”. Il tutto accompagnato da una stella a cinque punte rosse. In poche ore lo striscione è stato rimosso e ora sta investigando la Digos.

 

Informazioni sull'autore

Alessio Garofoli

Nasco a Roma nell'anno in cui esplode la lotta armata. Come giornalista professionista e comunicatore mi sono sempre occupato di politica e affini.

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting