Spettacoli

Asia Argento litiga con la madre: “Sei una tr***”

Lite via twitter, con tanto di parolacce, tra Asia Argento e la madre, a cui non va bene la relazione tra la figlia e Fabrizio Corona. Gli utenti si schierano
Web Hosting

Litigio in diretta Twitter tra Asia Argento e la madre Daria Nicolodi. Tutto è nato da un commento della seconda alla foto che vede la figlia tra le braccia di Fabrizio Corona: “Due signori di mezza età con felpa e cappuccetto che si baciano…un po’ inguaiati e inguaianti”. Non l’ha presa bene l’attrice che ha risposto in modo violento, sempre con un cinguettio, reso pubblico proprio da Nicolodi: “La mia era una sciarpa, non un cappuccio. Fai schifo. Sei una donna pessima, madre già lo sai, una fallita, sola nel mondo. Torna nel tuo dimenticatoio. Ora hai veramente esagerato. Fottiti tr***”. La signora ha risposto a sua volta in modo molto poco signorile: “Più di tr*** di voi lo spero, che siete così innocenti. Un periodo in clinica non ti guasterebbe. Siamo tutti preoccupati per te”.

Tutto finito? Per niente. Gli utenti si schierano con una o con l’altra. Loro continuano il battibecco. Dice la mamma: “Lasciamo perdere la volgarità di mia figlia, mi spiace tanto per lei che solo un mese voleva trasferirsi da noi”. E ancora: “Ok, sarò breve e chiara. Voi pensate pure ciò che volete. Sapete bene che sono una persona discreta. Non accetto che mia figlia stia con quel signore”. E poi: “Visto che secondo voi non devo criticare mia figlia qui, vi do in pasto una notizia inedita, grazie alla mia segretezza. Nel 2007 il Tribunale dei minori di Milano ha affidato a me mia nipote, ritenendo mia figlia e il padre della bambina inadatti. Il motivo lo tengo per me”.

E Asia? Mica poteva stare zitta. A un utente che le chiede perché trattasse così la madre, risponde: “Non hai idea di cosa mi scrive da giorni e cosa mi fece patire durante tutta l’infanzia. I panni sporchi si lavano in famiglia. Non sui social. Non ho parole”. In un altro tweet: “Tanta tristezza” a proposito del comportamento della madre. Poi condivide le parole del padre, Dario Argento: “Fabrizio Corona? Non mi fa impazzire, ma lei è tornata a sorridere”. Aggiungendo, di suo: “Meno male che ho il mio papà”.

Informazioni sull'autore

Alessandro Pignatelli

Sfoglia Gratis l’edizione di oggi:

ULTIMA EDIZIONE NCN

on-line tutti i giorni tranne il lunedì

manifesto


Web Hosting